Skip to content Skip to footer
Netwrix Corporation, azienda focalizzata a fornire una visibilità completa per la sicurezza dei dati e la mitigazione del rischio in ambienti IT ibridi. Auditing, Data Classification, Desktop Management, PAM…
  • Netwrix Auditor è una piattaforma agentless di visibilità e governance che consente il controllo del comportamento degli utenti e sulle modifiche, sulle configurazioni e sull’accesso ai dati negli ambienti IT cloud ibridi.
    Essa fornisce un’analisi della sicurezza per rilevare anomalie nel comportamento degli utenti e indagare sulle minacce prima che si verifichi una violazione dei dati.
    Mette a disposizione: 300+ template preformattati (GDPR, ISO, HIPAA, PCI DSS, …), alert personalizzati, ricerca interattiva e generazione automatica in modalità schedulata dei report desiderati.
  • Netwrix Data Classification, a differenza di Netwrix Auditor, entra nel merito del contenuto dei file: è possibile quindi classificare i file aziendali secondo una serie di tassonomie preimpostate nel prodotto o custom, così da avere sotto controllo le attività (lecite o fraudolente) eseguite sui dati sensibili.
  • Netwrix 1Secure è la versione di Netwrix Auditor dedicata agli MSP: tramite l’installazione di un agent nell’infrastruttura da controllare, è possibile ottenere tutte le informazioni necessarie sull’attività degli utenti consultabili tramite interfaccia Web.
    Verrà messo a disposizione un tenant direttamente in Azure di Netwrix che fungerà da contenitore di tutti i dati raccolti dall’agent.
  • Netwrix SbPAM è una soluzione che consente, tramite interfaccia grafica, di creare utenze amministratore ad hoc che potranno essere utilizzare per eseguire attività da amministratore. Tali utenze vengono create su richiesta esplicita e, una volta terminata l’attività per la quale è stata creata, le utenze verranno cancellate automaticamente.
    Le attività eseguite dalle utenze create in questo modo saranno tracciate e monitorate così da poter consultare i log in modo chiaro e semplificato in qualunque momento; inoltre è possibile abilitare l’alerting delle richieste così che debbano sempre essere approvate ad esempio dall’ IT Manager.
    Così facendo si ha la possibilità di eliminare dall’infrastruttura tutti gli utenti di tipo amministratore permanenti ed azzerare quindi quei rischi derivanti da attività fraudolente (interne o a seguito di violazioni esterne) da parte di utenti privilegiati.
    È disponibile anche una funzione di discovery che consente di identificare in modo automatico tutti gli utenti amministratori (sia di dominio che utenti locali) presenti all’interno dell’infrastruttura.
  • Netwrix Change Tracker è una soluzione che consente di migliorare il livello di sicurezza aziendale semplificando la gestione delle configurazioni di sistema (chiavi di registro, file di sistema, etc…).
    Consente di analizzare, controllare e tenere traccia di tutte le modifiche effettuate comprese quelle non autorizzate o comunque legate ad attività sospette così da poter essere avvisati in tempo reale ed intervenire tempestivamente per ridurre il rischio di danni.
    Vengono fornite diverse pre-configurazioni impostate con una serie di parametri di sistema operativo che classificano il maggior livello di sicurezza per poter essere compliance secondo le principali normative (NIST, PCI DSS, CMMC, STIG e NERC CIP).
    Per poter dimostrare la compliance e lo stato di sicurezza, il tutto può essere estrapolabile grazie a più di 250 report certificati CIS.
  • Netwrix PolicyPak è una soluzione che consente di estendere le funzionalità delle Group Policy di dominio di Active Directory; vengono presentati parametri aggiuntivi rispetto alla classica gestione di Microsoft ampliando così la possibilità di personalizzazione e aumentando il livello di sicurezza.
    Consente inoltre di poter ridurre il lavoro dell’IT andando a automatizzare la gestione dei software consentiti a livello aziendale; permette agli utenti di eseguire determinati eseguibili presenti in white list.
    Tutta la gestione viene effettuata tramite l’interfaccia nativa di gestione delle policy di Microsoft; mentre l’applicazione delle policy definite viene effettuato tramite un agent che viene installato sui Domain Controller.
  • Netwrix Password Policy Enforcer estende il controllo delle complessità delle password di Microsoft (scadenza, lunghezza, caratteri speciali, numeri e password precedenti) aggiungendo ulteriori parametri di controllo di validità delle password ed effettuando controlli con i dizionari delle password compromesse.
    Netwrix Password Reset abilita il Self Service Reset delle password di dominio (reset, cambio e riabilitazione); ogni utente sarà autonomo nel cambiare la propria password, nel resettare la password del proprio utente ed inoltre potrà riabilitare il proprio utente utilizzando le domande/risposte di sicurezza che verranno definite in fase di registrazione.
    Il tutto è gestibile da interfaccia grafica dedicata, senza la necessità di essere collegati alla rete aziendale (da remoto).

Chiedi informazioni

Sui prodotti dei migliori vendor con la nostra esperienza e dei nostri servizi