Skip to content Skip to footer

PRIM’X, azienda focalizzata sulla crittografia dei dati “on the fly”. Opera a livello di file e cartelle, Sharepoint, sul trasferimento delle informazioni, a livello di disco e email.

  • Zonecentral utilizza la crittografia per fornire un servizio di riservatezza applicabile a tutti i file di un’organizzazione. Gestisce il diritto di accesso alle informazioni e protegge i dati sensibili da accessi esterni e interni, partizionando le informazioni tra utenti, reparti e operatori IT.
    Cifra i dati dell’utente: i suoi file locali e quelli situati nelle cartelle personali in rete. La soluzione applica automaticamente la partizione crittografica in conformità con la politica di crittografia definita dall’organizzazione.
    I file rimangono permanentemente crittografati, con solo l’utente in grado di consultarne e leggerne il contenuto, senza che ciò abbia alcun impatto sui servizi IT.
  • Zonecentral agisce in maniera del tutto discreta, non impone alcuna modifica alle abitudini lavorative dell’utente. Applica le regole di sicurezza dell’azienda in background, rendendolo molto trasparente.
  • Zonepoint garantisce la riservatezza dei documenti salvati nelle librerie di SharePoint. La crittografia fornisce questa protezione direttamente dal terminale dell’utente, suddividendo l’accesso ai documenti in modo trasparente per l’utente. Le informazioni sensibili che vengono pubblicate e condivise sono accessibili solo ai legittimi proprietari, garantendo così la protezione contro furto, spionaggio e divulgazione non autorizzata.

PROTEZIONE DELLA CONDIVISIONE INTERNA DEI DOCUMENTI
Applicando automaticamente ed in maniera trasparente la politica di crittografia cartella per cartella, Zonepoint assicura la riservatezza dei dati pubblicati all’interno di ciascun team.

RISERVATEZZA NELLA CONDIVISIONE ESTERNA
Aziende ed organizzazioni utilizzano MS SharePoint per soddisfare le loro necessità di condivisione di grandi volumi di dati, spesso nel lungo termine. Tuttavia, in questo scenario, l’esposizione su Internet e verso partner esterni aumenta il rischio di accesso non controllato ai dati. Zonepoint fornisce il livello necessario di crittografia per garantire la mantenuta riservatezza dei dati.

  • Zed! Utilizza encrypted container, in formato .zed, per proteggere i file in transito, indipendentemente dal canale utilizzato (email, dispositivo portatile, trasferimento di file, ecc.). I container .zed sono analoghi ad una “valigetta diplomatica”, che contiene file sensibili protetti da crittografia e accessibili solo agli utenti identificati come destinatari autorizzati.

UN CONCETTO SEMPLICE E INTUITIVO PER DIVERSE APPLICAZIONI
Un container crittografato è simile a una cartella compressa convenzionale e può contenere solo alcuni file o una struttura ad albero completa, senza vincoli di volume. I file sono archiviati all’interno del container e crittografati automaticamente. Ogni container può contenere tutti gli accessi necessari. Un container .ZED è progettato per proteggere il suo contenuto quando viene inviato tramite reti o archiviato in location non sicure.

  • Zedmail è una soluzione di crittografia per applicazioni di messaggistica aziendale. Consente di implementare una politica di crittografia trasparente per tutte le e-mail interne di un’organizzazione, con o senza allegati, e secondo regole predefinite.
    Per i destinatari (interni o esterni) non dotati di ZEDMAIL, potranno utilizzare ZED!, ZEDPRO o ZEDFREE (versione gratuita) per leggere e rispondere in formato crittografato.
  • Zedmail è integrato con Outlook e non ha alcun impatto sul suo funzionamento: una volta che l’utente è autenticato, le operazioni di crittografia/decrittografia sono completamente automatizzate. I messaggi vengono trasferiti in modo crittografato sulla rete e sul server di messaggistica.
  • I dati nel Cloud sono alla mercé del fornitore di hosting e delle sue vulnerabilità. Integrato con Microsoft 365, Orizon garantisce controllo ed indipendenza sui file archiviati, scambiati e condivisi in OneDrive, SharePoint e Teams.
    Grazie alla cifratura end to end nessun documento circola non crittografato sulla tua rete o nel Cloud: i file vengono crittografati direttamente dal dispositivo dell’utente, al momento della creazione. Ciò garantisce la tua riservatezza nei confronti di Microsoft, dei suoi fornitori di servizi e anche internamente.
  • Per un’azienda od un’organizzazione, i danni associati al furto o alla perdita di un computer vanno ben oltre il valore dell’hardware stesso. Il recupero e la successiva divulgazione, o utilizzo, delle informazioni possono comportare la perdita di immagine, danni industriali e finanziari o violazioni delle normative, come il GDPR.

Cryhod offre una soluzione certificata europea per la protezione delle postazioni di lavoro.

SMARRIMENTO O FURTO DI ATTREZZATURE SENZA CONSEGUENZE GRAVI
L’Autenticazione Pre-Boot (PBA) di Cryhod, combinata con la Full Disk Encryption (FDE), garantisce che solo utenti correttamente autenticati ed autorizzati abbiano accesso ai loro contenuti.

SICUREZZA DEI DATI MOBILI
Cryhod consente di proteggere i dispositivi mobili, laptop, chiavette USB, dischi rigidi esterni o macchine virtuali (locali o nel Cloud), secondo una strategia globale e gestita.
Ovunque si trovino i dispositivi dell’azienda, la sicurezza dei dati che contengono è garantita da Cryhod.

Chiedi informazioni

Sui prodotti dei migliori vendor con la nostra esperienza e dei nostri servizi